La nostra risposta al razzismo sistemico

La Insight Dialogue Community sostiene il movimento Black Lives Matter e il loro impegno a "immaginare e creare un mondo libero dall'anti-blackness, in cui ogni persona di colore abbia il potere sociale, economico e politico per prosperare".

Siamo al fianco delle nostre comunità di neri, indigeni e persone di colore (BIPOC) per porre fine al razzismo sistemico negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

In quanto comunità in evoluzione, globale e multirazziale dedicata alla libertà spirituale, riconosciamo che il nostro risveglio e la nostra liberazione sono legati alla liberazione di tutti gli esseri e che non c'è pace senza giustizia per tutti. 

Durante questi tempi di pandemia COVID che evidenzia gravi sofferenze fisiche, emotive ed economiche, riconosciamo il danno sproporzionato alle comunità BIPOC causato dal razzismo sistemico.  

Per impegnare la pratica relazionale del Dhamma come un percorso di vita intera, ci impegniamo prima a svelare il nostro condizionamento razziale e lavorare per decolonizzare i nostri cuori, menti e sangha. Con questo intento generale, chiediamo che ciascuno di noi, e tutti noi insieme, ci impegniamo a svolgere il lavoro essenziale: educare noi stessi, agire per la giustizia razziale, ascoltare e imparare dalle persone che si identificano come BIPOC e lavorare per decentrare e smantellare la cultura della supremazia bianca. 

Possiamo usare la base relazionale della nostra pratica per mirare e amplificare questo lavoro essenziale, difficile e che apre il cuore.

Ci impegniamo a:

  1. Sostieni lo sviluppo della comunità del Dharma di Indigenous Black e People of Color Insight Dialogue. Una componente chiave di questo impegno è dedicare risorse significative alla coltivazione di una coorte di insegnanti e facilitatori di Black Indigenous e People of Color Insight Dialogue. 
  2. Fai crescere l'Amata Comunità di Insight Dialogue attraverso incontri che supportano un maggiore collegamento tra popoli di tutte le razze e culture all'interno della Comunità di Insight Dialogue.
  3. Integra la consapevolezza e l'educazione sul danno causato dalla cultura della supremazia bianca e sul vantaggio di smantellarla come parte intrinseca del risveglio. Identificheremo i meccanismi per coltivare questa consapevolezza negli insegnanti e nei facilitatori di Insight Dialogue, nei singoli professionisti, nelle coorti di pratica e nella leadership organizzativa. Ciò include il nostro continuo sostegno al lavoro di Insight Dialogue Awakening White Awareness Coorte.  
  4. Incoraggiare l'impegno in azioni di giustizia sociale. 

Il Dhamma ci invita su un sentiero nobilitante che sostiene una più profonda saggezza collettiva e compassione per tutti gli esseri. La nostra comprensione relazionale di questi insegnamenti e la pratica dell'Insight Dialogue forniscono un mezzo attraverso il quale possiamo diventare più consapevoli e sempre più liberarci dalla nostra ignoranza e pregiudizi, in tutte le loro forme, e dal danno che producono. Comprendiamo che il risveglio individuale, la compassione interpersonale e l'equità e l'armonia sistemiche sono profondamente interconnesse e richiedono un'azione saggia a tutti i livelli.

Possa la nostra sana coltivazione della pratica relazionale essere al servizio di tutti gli esseri senza eccezioni. Possano tutti gli esseri conoscere la giustizia e la pace. 

Questa dichiarazione è offerta come una collaborazione di molte voci della comunità di Insight Dialogue.