Un’introduzione a un Dharma pienamente relazionale

Novembre 10 - 24, 2024
online

Per favore unisciti a noi!

Inviaci un'e-mail sul programma
Novembre 10 - 24, 2024
online

Per favore unisciti a noi!

Gregory Kramer offrirà una serie di tre sessioni di conferenze e sessioni pratiche sul Dharma relazionale. Questa serie introdurrà cosa intende per Dharma relazionale e perché è fondamentale per i nostri attuali sforzi volti ad affrontare la sofferenza personale, relazionale e globale. Gli esseri umani sono esseri sensibili e abbiamo una sensibilità particolare verso gli altri esseri umani. Nel ciclo di feedback innescato dal contatto umano, questa sensibilità crea un effetto moltiplicatore relazionale che accelera, amplifica e sostiene gli stati e le azioni mentali.

Questo potere può andare verso il male e verso il bene. Il contatto relazionale amplifica la sofferenza e le qualità meditative, l'illusione e l'intuizione. Può trasformare l’avversione in guerra, la lussuria in abuso, l’illusione in ingiustizia. L’ignoranza della nostra natura relazionale e del suo potere è alla radice di questa sofferenza e danno. Questa ignoranza si manifesta individualmente, nelle relazioni e nella società. Dobbiamo aumentare la saggezza relazionale in ogni modo possibile.

Il Dharma può indirizzare il potere relazionale verso il bene. Poiché gli esseri umani sono intrinsecamente relazionali e gli insegnamenti del Buddha emergono dalla totalità dell'esperienza umana, allora anche il Dharma deve essere intrinsecamente relazionale. Perché il Buddha affermerebbe che la buona amicizia è “tutta la vita santa”? Perché il Sangha è una delle Triple Gemme, lassù insieme a Buddha e Dhamma? Perché le pratiche di meditazione relazionale come l’Insight Dialogue sono così potenti?

Forse le risposte a queste domande possono aiutarci a unificare le nostre aspirazioni alla libertà dalla sofferenza personale e dal dolore sociale. Forse possiamo realizzare la vicinanza della saggezza e dell’amore.

Cerchiamo di far rivivere la profonda relazionalità della trasmissione del Buddha e di evolverla per affrontare direttamente il difficile problema dell'egoismo moderno e della frattura sociale. Questo cammino ha bisogno dello zelo, della compassione e dell’intelligenza della co-meditazione, dell’amicizia spirituale e della comunità. Un Dharma pienamente relazionale ci aiuta a comprendere che una vita di saggezza matura in una vita d'amore e che una vita d'amore è un percorso di saggezza.

Inizieremo un'esplorazione del Dharma relazionale. Questo è pratico e accessibile a chiunque sia disposto a guardare da vicino l’esperienza. La nostra indagine parlerà direttamente alla nostra vita qui e ora. Possiamo vivere un percorso di Dharma per l'intera vita senza comprendere quanto siamo reciprocamente sensibili e intrecciati?

Sessione 1: Panoramica del Dharma relazionale. Cos’è il Dharma relazionale? Perché è importante? Cos’è l’ignoranza, la sofferenza e la libertà relazionale?

Sessione 2: Panoramica delle relazioni inerenti agli insegnamenti fondamentali del Dharma.

Sessione 3: Panoramica delle pratiche interpersonali di intuizione, amore e liberazione.

*Le sessioni includeranno esercitazioni in piccoli gruppi in sale riunioni*