Pausa

Pausa temporale; uscire dai pensieri e dalle reazioni abituali nell'esperienza nel momento presente; consapevolezza.

Una pausa è "una sosta temporanea". Quando facciamo una pausa, interrompiamo temporaneamente ciò che stiamo facendo, dicendo o pensando e spostiamo la nostra attenzione sull'esperienza immediata. Ricordiamo di notare com'è questo momento, di chiedere “Cos'è questo? … Com'è adesso?

La pausa ha lo scopo di interrompere l'attaccamento: la tendenza del corpo-mente ad afferrare o respingere qualsiasi cosa tocchi le porte dei sensi del suono, del tatto, dell'olfatto, del gusto e del pensiero. Ci fermiamo perché interrompere le abitudini automatiche è fondamentale per qualsiasi cambiamento di comportamento e quindi anche per un percorso volto a liberare il cuore-mente. Per avere l'opportunità di fare qualcosa di diverso, dobbiamo fermare lo slancio delle tendenze condizionate che tipicamente guidano i nostri pensieri, sentimenti e comportamenti. Senza consapevolezza e scelta, non ci può essere alcun cambiamento significativo. Ecco perché la prima linea guida di Insight Dialogue è Pausa.

Come nella pratica silenziosa individuale, la consapevolezza del momento presente invitata dalla Pausa si trova più facilmente notando le sensazioni nel corpo, per esempio, prestando attenzione al respiro, notando il contatto sul sedile o sui piedi. Nella pratica interpersonale, il momento presente può essere trovato anche prestando attenzione a ciò che si vede e si sente (ad esempio, il volto e/o la voce del proprio partner di meditazione).

Discorso che introduce Pausa