L'attaccamento e le vicissitudini

Questo discorso descrive come possiamo avere stabilità mentale anche quando i cambiamenti avvengono nella vita e lo prendiamo personalmente, pensando che le cose non dovrebbero essere come sono. Possiamo sorvegliare le porte dei sensi e sapere come affrontare con consapevolezza i dhamma mondani di guadagno e perdita, lode e biasimo, piacere e dolore, fama e discredito. Quando lo sappiamo, possiamo incontrare l'esperienza nel modo in cui è, non nel modo in cui pensavamo dovesse essere. Offerto maggio 2013 a Washington, Stati Uniti.